Il Servizio Politiche Turistiche della Regione Abruzzo ha emanato un bando di finanziamento per imprese operanti in ambito turistico ricettivo, in base a quanto disposto dalla legge regionale 77 del 2000 e dal programma 2018 approvato dalla Giunta Regionale (D.G.R. n.692 del 14.09.2018).

Le finalità dei finanziamenti sono: ammodernare, recuperare e ridurre la vulnerabilità del patrimonio turistico-ricettivo esistente nella Regione, sostenere e promuovere strutture ricettive certificate e qualificate in armonia con l’ambiente, innescando un processo di miglioramento continuo del mercato dell’offerta turistico-ricettiva.
Gli obiettivi specifici dell’avviso sono:

  1. Sostenere e agevolare gli investimenti, effettuati da imprese operanti nel settore del turismo, che siano finalizzati al raggiungimento di elevati standard di qualità delle strutture ricettive, sotto l’aspetto:
    –  della riduzione del rischio sismico;
    – della sostenibilità ambientale, mediante l’utilizzo di tecnologie volte all’efficientamento energetico, alla riduzione di consumi di acqua potabile e di energia primaria;
    – dell’accessibilità per i turisti con disabilità motorie e sensoriali;
    – del riutilizzo del patrimonio edilizio esistente.
  2. Sostenere e promuovere la diffusione della “cultura della qualità”, mediante l’acquisizione di marchi di qualità volontari, credibili ad alta visibilità nazionale ed europea quali ISO 9001, ISO 14001, EMAS, ECOLABEL europeo, ECOWORLDHOTEL.

I progetti di investimento devono avere un importo minimo di 50.000 euro, il contributo concesso dalla Regione è al massimo del 60% dell’investimento ammissibile e comunque non superiore a 150.000 euro. Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 16 febbraio 2019.

Per maggiori informazioni e per scaricare gli allegati per presentare la domanda, vi rimandiamo alla lettura dell’avviso pubblico e del sito Abruzzo Sviluppo.